L’olio anche in pasticceria

Anche nei cantucci, dolce tipico toscano, è presente l’olio… buono. I biscotti cantucci si gustano, come da tradizione tipicamente toscana, inzuppati nel vinsanto (un vino liquoroso) e chiudono magnificamente un pasto. Biscotti apprezzati non solo durante le festività, anche nella colazione di tutti i giorni; chi si diletta in cucina  può provare a farli in casa, con la ricetta che segue.

Cantucci toscani

Ingredienti:

500 gr. di farina, 250 gr. di zucchero, 200 gr. di  mandorle dolci, 3 uova intere, 1 uovo intero per spennellare,una bustina di lievito per dolci, scorza di limone (possibilmente non trattato)  grattugiato, olio extra vergine di oliva q.b. per impastare.

Preparazione:

Disporre la farina a fontana, aggiungere lo zucchero, le 3 uova, la scorza di limone e il lievito. Impastare aggiungendo l’olio. L´impasto deve risultare morbido; aggiungere le mandorle e continuare a lavorarlo. Dividere la pasta in piccoli filoni,  spennellare con l’uovo, disporli nella teglia e poi nel forno già caldo  (180°C) per circa 15 minuti, la cottura varia secondo il tipo di forno. Sfornare; tagliare i filoni ancora caldi di forno. Per gustarli più croccanti, dopo il taglio rimetterli nel forno per alcuni minuti.

Una variante? Aggiungere pinoli e miele “millefiori” nell´impasto e…buon appetito!